Domenica 14 febbraio 2010 – ore 18

18 Gen

VORTICE DI NULLA

Lunghe cavalcate melodiche, brusche sfuriate noise, sognanti trame psichedeliche: i Vortice di Nulla sono essenzialmente questo e si formano all’imbrunire dell’anno 2004. Dopo alcuni mesi di prove, esperimenti e lunghe ore passate ad arrangiare i primi brani in sala prove, i Vortice individuano nello stile “post rock” strumentale la via da seguire, iniziando ben presto a calcare i palcoscenici del territorio regalando emozioni, sensazioni, paesaggi, visioni. Dopo una prima rudimentale registrazione (“Wirbel um nichts”, demo di due pezzi registrato in uno studio “casalingo”) i Vortice entrano in studio ad inizio 2005 per incidere il loro primo demo autoprodotto intitolato “Mithosi”. Da allora passano anni di concerti, di chilometri e macchine piene di strumenti, di festival e palchi improvvisati, di pause forzate e non, di risate e abbracci, di insuccessi brucianti e emozioni indimenticabili. E i Vortice non si fermano: continuano a suonare e completano nel 2008 il secondo demo, “I’m with Tortillas, throwing stones in the water”. Nell’Agosto 2008 si aggiunge ai Vortice un nuovo strumento: con tastiera e synth il gruppo ampia il proprio spettro sonoro e con questa nuova formazione continua la propria attività live. Nel Luglio 2009 l’ultima rivoluzione con il nuovo ingresso del batterista Matteo Stringhi che si aggiunge agli storici Ivano Nichetti, Francesco Innocenti (chitarre), Luca Bandini (basso) e Matteo Innocenti (tastiere).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: