IL RITORNO DEL POETRY SLAM

24 Nov

Domenica 22 dicembre h 21:00 e…

Domenica 19 gennaio h. 21:00

CAMPIONATO NAZIONALE DI POETRY SLAM – ELIMINATORIE REGIONALI

LIPSCOTT

Alice nella città ospita le eliminatorie del Poetry Slam Regionale organizzato dalla LIPS.

ISCRIVERSI E PARTECIPARE NON COSTA NULLA.

Basta inviare una e-mail ad alicenellacitta@gmail.com, specificando nell’oggetto “POETRY SLAM – ISCRIZIONE”

CON LA LIPS E ALICE VOLI IN SVEZIA

domenica 22 DICEMBRE 2013 ore 21

“Alice Poetry Slam” by LIPS

Castelleone (CR), via Cappi 26

eMCee: Dome Bulfaro

Potrebbe iniziare da “Alice Poetry Slam” un viaggio poetico che vi porterà nel dicembre 2014 a Malmö in Svezia. “Alice nella città” di Castelleone (CR) è il Presidio del Campionato 2013-2014 della LIPS (Lega Italiana Poetry Slam) per le province di Cremona, Lodi e Mantova. Il vincitore di questo slam accederà direttamente alle semifinali LIPS del Campionato lombardo le quali avverranno ad aprile 2014. I vincitori delle semifinali lombarde parteciperanno alle finali nazionali del Campionato LIPS che si svolgeranno a Monza il 2-3-4 maggio. In quell’occasione si decreterà quale poeta, fra tutti i partecipanti 2013-2014, sulle ali della propria poesia volerà in Svezia per rappresentare il nostro Paese al Campionato Europeo.

poetryslam

Dopo 12 anni da quel primo Poetry Slam scoccato nel cielo di Roma il 21 marzo 2001 da Lello Voce, nelle vesti di EmCee e curatore della manifestazione, la freccia infuocata di questa disciplina è volata alta ma senza andare a bersaglio: il Poetry Slam in Italia sgomita per raggiungere i livelli di Stati Uniti, Germania, Inghilterra e Francia. Poeti ed EmCee italiani hanno organizzato il proprio Poetry Slam, in alcuni casi raggiungendo punte di livello anche internazionali, ma senza mai fare rete fra loro. Ognuno ha combattuto la propria battaglia territoriale ma nessuno ha mai potuto affermare “l’Italia del Poetry Slam è fatta!”…riprovarci è d’obbligo, il pubblico lo chiede e i poeti lo vogliono!

Il Poetry Slam è un Concorso di poesia orale, a cui va certamente riconosciuto uno statuto di disciplina, dato che può accogliere al suo interno tutte le ramificazioni della poesia , includendo e valorizzando il ricchissimo patrimonio di lingue, idioletti, espressioni gergali, parlate sul nostro territorio nazionale, ma può rivelarsi uno straordinario strumento per ristabilire un patto d’amore tra poesia e giovani generazioni.

Il pubblico in sala è giudice dell’alternanza sullo stesso palco dei performers, in una battaglia infuocata del verbo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: