Programma gennaio – marzo 2011

9 Gen

ALICE INSISTE

L’anno 2011 inizia all’insegna di forsennati tagli alla cultura, con ricadute sul mondo della produzione artistica e conseguenze gravi per tutti i lavoratori del settore. Le piccole isole di creatività risentono del clima di depressione generale perché sono condannate all’indifferenza da parte di chi gestisce poteri e risorse.
Alice nella città non accetta questo destino di declino e caparbiamente continua nella follia di proporre e produrre cultura. Dall’alto della sua povertà si ostina a considerare la cultura e l’arte come fatti sociali e democratici, come occasioni di incontro e come elementi di crescita civile. Alice nella città crede e investe nell’intelligenza umana, e cerca le libere manifestazioni di creatività. Alice è abituata al mondo delle meraviglie e non accetta il mondo dell’abbruttimento e dell’asservimento. Cercare il “bello” significa cercare un mondo migliore.
Alice esiste, grazie a tutti gli amici che passano a trovarla, grazie agli amici che si sono esibiti e che si esibiranno.
Alice esiste, grazie ad una visione non elitaria della cultura, cercando un popolo, cercando gli individui che compongono questo popolo, cercando la moltitudine.
I prossimi tre mesi porteranno, come al solito, concerti, reading poetici, cinema, mostre. Una novità sta nel fatto che la poesia e il cinema saranno organizzati in vere e proprie rassegne: Post human poetry, Amori estremi e Doppio sguardo. Uno sforzo per interloquire in modo continuo con i vari “pubblici” di Alice, per continuare nella molteplicità della proposta in modo chiaro e riconoscibile.
Alice esiste, Alice insiste.

——

Mercoledì 5 gennaio 2011 – ore 22

live

X-CHANGE

“Nella notte dell’epifania del 2001, un caro amico ci salutava. Nella notte dell’epifania del 2011 lo vogliamo ricordare, nel decennale della scomparsa, riproponendo dal vivo la musica che ci ha voluto lasciare, per una serata di festa e non di malinconia, come siamo certi anche Andrea avrebbe voluto.” (X-Change)

Alice nella città ospita un progetto lungo una notte, con gli X-Change che tornano a suonare sul palco, per lui, con questa formazione: Fabio Viscardi (basso e voce), Stefano Noce (batteria), Daniele Caravaggi (chitarra) e Roberto Carioni (chitarra e cori).

——

Mercoledì 12 gennaio 2011 – ore 21,15

cinema – rassegna “Amori estremi”

L’ODORE DEL SANGUE

Un film di Mario Martone , 100′ Italia 2004
Con Fanny Ardant e Michele Placido

Sabato 15 gennaio 2011 – ore 22

dancing night

BLACK PANTHER PARTY

Sono quasi 10 anni che la sigla “Black Panther Party” riecheggia in maniera piu o meno costante nelle vostre orecchie.
Ancora una volta proporremo la solita brutale selezione musicale di black music, che spazia dal primo rhytm and blues al rap e al dub più sperimentale.

Mercoledì 19 gennaio 2011 – ore 21,15

cinema – rassegna “Amori estremi”

L’IMBALSAMATORE

Un film di Matteo Garrone, 100’ Italia 2002
con Ernesto Mahieux, Valerio Foglia Manzillo, Elisabetta Rocchetti, Lina Bernardi

Venerdì 21 gennaio 2011 – ore 21,30

poesia – rassegna “Post human poetry”

Francesca Genti

LA POESIA MI FA VENIRE LA FEBBRE

Torna da Alice la scrittrice e poetessa Francesca Genti, che mette in scena un reading-anteprima del suo romanzo “La febbre” (Castelvecchi Editore), alternandone la lettura di alcuni capitoli con la lettura di poesie nuove e vecchie, scritte da lei e a quattro mani con i personaggi del suo libro.

Mercoledì 26 gennaio 2011 – ore 21,15

cinema – rassegna “Amori estremi”

OSSESSIONE

Un film di Luchino Visconti, 135’ Italia 1943
Con Massimo Girotti e Clara Calamai

Venerdì 28 gennaio 2011 – ore 22

live

ANDREA LABANCA

Sfacciato come una rockstar, bugiardo come un attore, colto come un intellettuale, sensibile come un cantautore, trasversale come un vero artista. Andrea Labanca ha lavorato come artista ed operatore con l’Accademia della Scala, MTV, il Teatro della Cooperativa, Bebo Storti, Massimo Coppola, il Teatro dei Filodrammatici, mentre Radio3 gli ha dedicato spazi importanti della propria programmazione. Un omaggio importante per la musica d’autore di Alice.

Mercoledì 26 gennaio 2011 – ore 21,15

cinema – rassegna “Doppio sguardo. La letteratura al cinema”

A SINGLE MAN

Un film di Tom Ford, 95’ Usa 2009.
Con Colin Firth, Julianne Moore e Nicholas Hoult.
Dal romanzo omonimo di Christopher Isherwood

Venerdì 4 febbraio 2011 – ore 21,30

poesia – rassegna “Post human poetry”

Marco Simonelli

WILL WITH SEBASTIAN

Questo titolo sintetizza due pubblicazioni del poeta Marco Simonelli, delle quali ne effettuerà il reading  facendo contemporaneamente una citazione a quella meteora pop che fu negli anni ’90  Sin with Sebastian.

Mercoledì 9 febbraio 2011 – ore 21,15

cinema – rassegna “Doppio sguardo. La letteratura al cinema”

LE REGOLE DELL’ATTRAZIONE

Un film di Roger Avary, 110’ Usa/Ger 2002.
Con James Van Der Beek, Shannyn Sossamon e Kip Pardue.
Dal romanzo omonimo di Bret Easton Ellis

Mercoledì 16 febbraio 2011 – ore 21,15

cinema – rassegna “Doppio sguardo. La letteratura al cinema”

ALMOST BLUE

Un film di Alex Infascelli, 82’ Italia 2000.
Con Lorenza Indovina, Andrea di Stefano e Claudio Santamaria.
Dal romanzo omonimo di Carlo Lucarelli.

Venerdì 18 febbraio 2011 – ore 22

poesia – rassegna “Post human poetry”

O.P.M. – Organismi Poeticamente Modificati

LA STORIA INIZIA INDIETRO

Performance Poetico Musicale
“Abbiamo riciclato le parole perché le parole esistono già, ogni parola ha la sua storia che inizia molto prima di noi, le parole che noi usiamo sono state già usate da molti, comporre un testo nuovo con parole antiche è il senso della storia, non possiamo fare altro che usare i mattoni vecchi per costruire una nuova storia; i mattoni vecchi sono fatti di materia antica, di minerale, di storia che è iniziata in tempi geologici prima che noi esistessimo e che si rinnova nel presente con l’inconscio dell’anima della terra”

Venerdì 25 febbraio 2011 – ore 22

live

HELLEKIN MASCARA

L’ennesimo ritorno di una delle band più amate dal pubblico di Alice. Gli Hellekin Mascara tornano per presentare l’ultimo lavoro discografico: “Wanna be Dino”, con le sonorità e i ritmi con cui hanno saputo stregare il pubblico negli anni e le nuove sperimentazioni sonore tra il rock’n roll e… il suono delle bande di paese. Gli “Hellekin” sono Giovanni Pizzochero (chitarra), Vincenzo Alghisio (basso) e Stefano Cattaneo (batteria), ospiti a parte…

Sabato 5 marzo 2011 – ore 21,30

arte

Nemo

JE SUIS PAPIER


Approdano da Alice i dipinti e le illustrazioni di Nemo che nient’altro vuole anticipare se non che “La famiglia Lumière non marcherà!”
A sonorizzare il tutto la selection di Maher Muteboy.

Sabato 12 marzo 2011 – ore 22

live

DILAILA

I Dilaila approdano ad Alice nella Città per presentare l’ultimo album “Ellepì” (Giugno 2010, Pippola Music): un capolavoro che apre un immaginario tra la Dolce Vita, la Beat Invasion e le Dive del passato. “Se vi piace il cinema questo disco è per voi. Se siete stanchi dei soliti testi banali ed intrisi di cuore, sole e amore questo disco è per voi. Se amate le musiche trascinanti ma non dirompenti questo disco è per voi. Se volete sapere qual è il gruppo che sarà sicuramente presente nella scena indipendente milanese e non solo c’è una sola risposta possibile: Dilaila.” (L’isola che non c’era)

Venerdì 18 marzo 2011 – ore 21,30

alice nel mondo

MIGRANTI ON AIR

Presentazione di un video contenente tre video interviste corali ad altrettante associazioni di migranti locali, partendo dal senso del partecipare associativo per arrivare a condividere un’idea di futuro interetnico da costruire insieme: questo il percorso di un progetto finanziato dal CISVOL, che ha permesso la realizzazione del video “Prove di trasmissione: migranti on air”.

Venerdì 25 marzo 2011 – ore 22

live

CAPO NORD

Il disco d’esordio dei Caponord “Un film sul panico” raggiunge il palco di Alice, dopo che i primi due singoli pubblicati hanno sostato alungo nella top ten dei videoclip più visti sul portale di MTV Musica. Un concerto pop “d’autore” per il quartetto formato da Davide Simonetta (voce, pianoforte, chitarra), Sebastiano Giordani (chitarra), Stefano Guidi (batteria) e Sebastiano Pezzoli (basso).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...