Sabato 10 aprile 2010 – ore 22

18 Gen

ALICE AND THE RED KING

special night

Cinque musicisti di eccezione, in grado di spaziare con disinvoltura dal rock al jazz fino alla musica colta, cinque contributi riuniti in un unico progetto dedicato alla band più innovativa di sempre: i “King Crimson”.

Alice nella città ospita in una serata speciale l’anteprima di un progetto che va oltre il tributo e si propone di interpretare e diffondere il repertorio della band di Robert Fripp, anima e fondatore di un’esperienza musicale che ha saputo attraversare varie epoche della musica contemporanea: influenzando e dettando le linee del progressive di fine anni sessanta e del decennio successivo, reinventando il rock negli anni ottanta e travolgendo il pubblico con sonorità impensabili negli ultimi due decenni. I protagonisti della serata “Alice and the Red King” hanno “vissuto” la musica dei King Crimson, a partire dai due ideatori del progetto: Filippo Guerini (chitarra e voce), allievo e membro del “Guitar Craft” di Robert Fripp, e Giancarlo Dossena (batteria e percussioni), uno dei musicisti del territorio tra i più apprezzati a livello nazionale il cui curriculum raccoglie lavori e collaborazioni di grande rilievo (Paolo Panigada, Elio e Le Storie Tese, Paolo Rossi, Lucio Fabbri, David Riondino, Antonella Ruggiero, Enzo Jannacci, Claudio Bisio, Jan Van der Roost, Joseph Horovitz…). A loro si aggiungono altri tre musicisti sopra la media quali Michele Agazzi (chitarra; musicista e compositore prodotto da CGD e Sugar nonché membro dell’N3O), Diego Cappelli (voce, che con la band degli “Ellisse” fu spalla degli Area di Demetrio Stratos) e Beppe Castelli (basso, con diverse collaborazioni in RAI).

Alice ospita il battesimo di questa nuova avventura musicale e la inserisce nel proprio immaginario fiabesco, fatto di conigli bianchi e cappellai matti, specchi da attraversare e cadute vertiginose, regine di cuori e re cremisi…

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: